Pier Luigi Gentili

Pier Luigi Gentili

 

Pier Luigi Gentili

Pier Luigi Gentili interviene come Esperto alla 6° Complexity Summer School del 2018 con un intervento dal titolo:

“Mente chimico-fisica”

La nostra “forma mentis” dipende dal tipo di professione che svolgiamo. Per affrontare le sfide della Complessità è necessario un sapere multi-disciplinare e quindi una “mente multi-forme”. In questo intervento verrà presentata la “forma mentis” di un chimico-fisico ed il suo importante contributo alla comprensione della Complessità.

Pier Luigi Gentili è docente e ricercatore di Chimica Fisica presso l’Università di Perugia dove ha conseguito la laurea ed il dottorato in Chimica. La sua attività di ricerca e didattica è focalizzata sulla Complessità. Confida nel “Natural Computing” come una efficace strategia per comprendere i Sistemi Complessi and affrontare le sfide della Complessità Computazionale. In particolare, sta sviluppando la innovativa “Intelligenza Artificiale Chimica”. Ha numerose collaborazioni nazionali ed internazionali ed esperienze di ricerca in diversi laboratori. Per esempio, nel gruppo di “Dinamica Non-lineare” della Brandeis University (MA, USA), nel laboratorio europeo di “Spettroscopia Non-lineare” (LENS) di Firenze, nel centro di “Scienze Fotochimiche” della Bowling Green State University (OH, USA), nel laboratorio di “Chimica e Fotochimica Computazionale” dell’Università di Siena. È stato anche Visiting Professor presso l’University College of London (UK) e l’Université Paul Sabatier-Toulouse III (Francia). È autore di numerosi articoli scientifici su riviste internazionali e nazionali, di capitoli in monografie e di un libro sui Sistemi Complessi, dal titolo “Untangling Complex Systems: A Grand Challenge for Science” pubblicato da CRC Press, Taylor & Francis Group (2018).

per informazioni:
complex.institute@gmail.com
Cell. +39-327-3523432