CMSSCMSS 2018Summer School

Mente Organizzativa – alla Complexity Summer School

Mente organizzativa

La complessità sta impattando sui modelli organizzativi e, di conseguenza, sul pensiero manageriale.

E’ importante oggi sviluppare nuovi schemi cognitivi, nuove competenze, che consentano ai manager di affrontare le sfide della complessità.

Lo scopo dell’intervento è quello di indicare come la mente possa essere un freno all’adozione dei nuovi modelli di management e approfondire le modalità attraverso le quali sviluppare una nuova “mente organizzativa”.


Questo è il tema con cui Alessandro Cravera interviene come Docente alla 6° Complexity Summer School del 2018 dedicata a

MIND & PURPOSE

UN APPROCCIO INTERDISCIPLINARE ALLA COMPLESSITA’ DELLA MENTE

La sesta edizione della Summer School organizzata dal
Complexity Institute (CSS 2018) si svolgerà ad

Abano Terme, vicino Padova, presso  l’Hotel Terme Helvetia****

da venerdì 24 agosto a domenica 02
settembre.

Obiettivo: accompagnare i partecipanti in un percorso di costruzione
di un “Mind Transformative Purpose (MTP)”, personale, aziendale o sociale,
facendo tesoro degli insegnamenti sulla complessità della mente.


Alessandro Cravera - Complexity Management School

Partner e Amministratore Delegato di Newton Management Innovation

ALESSANDRO CRAVERA – Partner e Amministratore Delegato di Newton Management Innovation. Docente e coordinatore scientifico del Laboratorio di Sviluppo Manageriale dell’Executive MBA organizzato da ALTIS Università Cattolica e Sole 24 Ore Business School. Insegna Organizzazione del lavoro presso ISIA Roma Design. Si occupa di “Management Innovation” ovvero di ripensare l’organizzazione, la gestione e la strategia d’impresa in coerenza con le dinamiche evolutive dei sistemi complessi e di supportare le imprese nella loro evoluzione. Dal 2007 collabora con L’Impresa – Rivista Italiana di Management e dal 2015 è Membro del Comitato Scientifico del Complexity Institute.
Autore di numerose pubblicazioni in Italia e all’estero, tra cui «Competere nella Complessità» (ETAS, 2008), «The negentropic role of redundancy in the processes of value creation and extraction and in the development of competitiveness» (E:CO Organization & Complexity, 2012) e «Guida ai classici del management nell’era della complessità» (Il Sole 24 Ore, 2012).

Per approfondimenti sulla Complexity Summer School 2018: clicca qui! 


per informazioni:
complex.institute@gmail.com

Cell. +39-327 3523432

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.