Intelligenze eco-sistemiche per l’innovazione sociale

 ‘Open Lecture’ dedicata alle intelligenze eco-sistemiche per l’innovazione sociale

All’interno del CMWL 2018 che si è svolto dal 19 al 25 febbraio ad Abano Terme (PD), il Complexity Institute ha organizzato un percorso di 4 Open Lectures sul tema: “Complexity and Innovation”, in collaborazione con AIDP Triveneto ed AIF Delegazione Veneto e numerosa è stata la partecipazione esterna per questi eventi.

Marinella De Simone, Presidente del Complexity Institute, e Dario Simoncini, Professore Associato di Organizzazione Aziendale, hanno tenuto una Open Lecture dal titolo: “Intelligenze eco-sistemiche per l’innovazione sociale”.

Sono già diversi anni che entrambi stanno approfondendo questo tema, con numerose pubblicazioni al riguardo e diverse conferenze in Italia. Questo intervento alla Complexity School è stato in particolare incentrato su due di queste intelligenze – quella percettiva e quella collettiva – per la loro importanza rispetto all’innovazione.

Ciò che è scaturito dalla discussione successiva con i partecipanti è stata l’importanza del contesto nel permettere il manifestarsi delle capacità di ogni singola persona.  Inoltre è stato evidenziato il ruolo della leadership come elemento che favorisce gruppi di lavoro innovativi. Una delle conclusioni a cui si è giunti è la necessità di favorire questo tipo di capacità per agire in ambienti altamente complessi e imprevedibili.

Per chi volesse approfondire con letture l’argomento delle intelligenze relazionali, ecco alcuni link:


Per approfondimenti sul CMWL 2018: clicca qui! 


per informazioni:
complex.institute@gmail.com

Cell. +39-327-3523432

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.